Strutture

Sede di Belvedere

E’ un edificio di recente costruzione con un ampio giardino intorno. Questa scuola ospita solamente le classi prime e seconde perché le classi successive si trovano nella scuola di Villaggio Belvedere. Ecco i suoi spazi, raccontati dai bamibini che li vivono:

Aule

«La nostra aula è una stanza molto grande, ma noi ci stiamo stretti perché siamo tanti. Ci sono tante sedie con le zampe di metallo verde e tanti banchi con il sopra bianco e il sotto verde. Ci sono alcune mensole di legno con sopra libri e scatole colorate. Le finestre hanno i bordi rossi. C’è una lavagna grossa vicino alla cattedra e una piccola in fondo all’aula. Ci sono tanti cartelloni di tutti i colori. L’ angolo della biblioteca è in fondo alla stanza, dove c’è un tavolo con tanti libri a disposizione. Abbiamo anche un carrello con alcune piante, un contenitore per riciclare la carta e dei contenitori per i colori.»

«C’è una porta scorrevole che collega la nostra aula alla “stanza di mezzo” che dividiamo con la classe accanto e dove lavoriamo in piccoli gruppi. Qui ci sono anche i lavandini e l’ingresso ai bagni, così è comodo lavarsi le mani, prima di andare a mensa, senza allontanarsi troppo dalla nostra aula.»

Palestra

«La palestra è un ambiente molto grande, con il pavimento ricoperto di gomma e da strisce gialle e bianche. Al muro sono disegnati dei bambini stilizzati e dei cerchi verdi, rossi, gialli e blu. Ci sono due canestri e una rete per la palla a volo ed alcune panche di legno. Vicino alla palestra c’è una stanza con gli attrezzi per la ginnastica: palloni, cerchi, birilli, bastoni, ostacoli. La palestra serve per fare ginnastica, ma, a volte, viene usata per spettacoli e danze.»

aula psicomotricità

«È una stanzina con la moquette e gli specchi. Ci sono gli strumenti musicali, i cerchi, i palloni colorati e alcuni armadietti. C’è una lavagna, un orologio fatto di matite, bastoni colorati, barattoli, blocchi di legno colorato. In questo ambiente ci andiamo per fare alcuni movimenti con il nostro corpo e anche giochi particolari per conoscere meglio noi stessi.»

 

 

 

 

Biblioteca

«La biblioteca è una stanza molto spaziosa, utilizzata sia per consultare libri che per usare i computer. Ci sono dei tavolini color panna con le zampe di legno e delle sedie nocciola chiaro con le zampe di metallo blu o rosse. In un angolo c’è un tappeto di fibra vegetale, una sedia a dondolo e due pouf: questo angolo molto comodo e rilassante lo usiamo per l’ascolto. Lungo tre pareti ci sono degli alti scaffali bianchi pieni di libri che parlano di avventura, di favole, della natura, di bambini, di posti speciali e del tempo che passa. Su tavoli colorati ci sono 7 computer, due stampanti e lo scanner: questo è l’angolo dell’Informatica.

 

aula di inglese

«L’aula d’Inglese è una stanza piuttosto grande: ci sono quattro tavoli con le zampe color grigio argento e il sopra bianco, c’è una lavagna metà a quadretti e metà no, uno scaffale bianco diviso a scompartimenti, un televisore con il videoregistratore. Sopra una mensola c’è la bandiera dell’Inghilterra.

Andiamo in questa aula per studiare Inglese una volta alla settimana e per guardare dvd e video.

 

 

 

 

 

Sede di Belvedere

«E’ un edificio molto grande che accoglie i bambini provenienti dal plesso di Scornio Ovest che devono fare la classe terza; qui frequenteranno anche la quarta e la quinta. Il plesso è anche sede  della segreteria dell’Istituto.

La scuola è articolata su più piani e oltre a tredici aule ci sono diversi spazi comuni:

Sala riunioni

«La sala delle riunioni è molto grande e ci sono anche molte sedie. C’è anche una televisione, un videoregistratore e lungo un lato ci sono alcune vetrine con una raccolta di minerali.

Questa sala è molto decorata perché alle pareti ci sono i lavori che fanno i bambini del pre-scuola.

Questo ampio spazio viene utilizzato anche per le recite e quando lavoriamo a classi aperte, come quando vengono gli insegnanti brasiliani.

Quando le maestre ci dicono di prepararci per andare nella sala riunioni vuol dire che faremo sicuramente un lavoro molto divertente! Come quando ci hanno dato un “biglietto” per l’aereo per fare un viaggio virtuale in Brasile. La sala riunioni è una sala fantastica!

Aula di scienze

L’aula di scienze è grande e luminosa, sembra di entrare in un mondo magico. Ci sono sei tavoli grandi dove possiamo lavorare in gruppo e trentasei sedie. Alla colonna al centro della stanza, c’è un albero in legno e ad una parete ci sono alcune mensole con diversi tipi di bilance che servono per i lavori di matematica e scienze. In una vetrinetta ci sono tutti gli strumenti per gli esperimenti di chimica e in un’altra esemplari di insetti, rettili, scheletri di piccoli animali, nidi e uova e altre cose del regno animale e vegetale.»

«Quando andiamo nell’aula a fare gli esperimenti la maestra prende sempre tante cose: provette, fornellino elettrico, misurini.»

«Quando facciamo le osservazioni possiamo utilizzare anche la lavagna attaccata alla parete e dopo dobbiamo lasciare tutto pulito; infatti c’è anche un piccolo lavabo. Insomma questa aula sembra proprio il pianeta delle scienze e noi dei piccoli scienziati pazzi!»

Aula di arte e immagine

«Questa aula è spaziosa e ci sono 4 tavoli con sei sedie ciascuno.

E’ dotata di un piccolo lavello dove possiamo sciacquare i pennelli, un mobiletto dove sono i vari materiali per lavorare, uno scaffale con libri di immagine e altri materiali.

L’aula ha ben tre finestre che danno sull’esterno e una parete vetrata da cui si vede la palestra.

Veniamo in questo ambiente divisi in gruppi e facciamo sempre attività divertenti come pittura, disegno e attività manuali.

Palestra

La palestra è un luogo non molto grande ma molto dipinto. In questo spazio viene svolta l’attività motoria e anche le danze. Provare le danze è molto importante per partecipare alla festa dell’Albero del Maggio.
Con la guida delle nostre insegnanti ci alleniamo, usiamo tutti gli attrezzi che sono a nostra disposizione e ci teniamo in forma. Gli allenamenti in palestra sono molto divertenti, con gli oggetti che ci sono possiamo inventare molte cose come percorsi, giochi ed esercizi.

 

Biblioteca

La biblioteca è un ambiente assai accogliente. Entrando sulla sinistra ci sono due enormi scaffali pieni di libri identificati da una lettera con sotto un numero.
Accanto c’è un tappeto con dei piccoli cuscini per stare comodi a leggere. Sul lato opposto c’è il computer dove si registrano i libri che vengono presi in prestito.
In questa stanza si dovrebbe stare in silenzio. Qui si leggono e si consultano libri molto belli di avventura, fantasia e di altro genere.

 

 

Aula delle api laboriose

La stanza delle api ha le pareti colorate di celeste ed è divisa in tre zone.

Nella prima zona ci sono un computer, due tavoli con sedie, uno scaffale con i giocattoli e libri ed una cassettiera.

Il secondo spazio è arredato con un grande tappeto blu, alcune mensole ed un mobiletto con lo stereo.

Nella terza zona ci sono due banchi con le sedie, due armadietti ed una lavagna. Al soffitto sono appese delle api, dei fiori ed una mongolfiera tutta colorata.