Regole di comportamento

Ricordiamo agli alunni e alle famiglie le principali regole di comportamento del nostro istituto:

Cellulare: si consiglia alle famiglie di non far portare a scuola il cellulare ai propri figli per evitarne smarrimento o danneggiamento, rispetto ai quali la scuola declina ogni responsabilità. Qualora l’alunno abbia effettiva necessità (malessere o altro grave motivo) può chiamare la famiglia dal telefono di scuola insieme al collaboratore scolastico. Nel caso i ragazzi abbiano il proprio cellulare deve rimanere spento nello zaino dall’ingresso all’uscita. Il cellulare trovato acceso verrà prelevato e custodito in presidenza e restituito solo ai genitori .

Ricreazione: l’intervallo può essere trascorso dagli alunni nella propria aula o nello spazio antistante la stessa. Nessun ragazzo/a può andare nei corridoi a cercare alunni di altre classi o spostarsi senza un valido motivo autorizzato dal docente in servizio nella classe.
L’intervallo deve servire per consumare la merenda e per andare in bagno . Si ricorda alle famiglie che i distributori automatici della scuola sono accessibili solo agli adulti, mentre i ragazzi devono portarsi la merenda da casa.

Uscita durante le lezioni: nella scuola secondaria non è consentito uscire per il bagno durante la 1 ° ora e la 4° ora di lezione (successiva alla ricreazione); nelle altre ore l’alunno può chiedere all’insegnante di uscire, preferibilmente all’inizio di ciascuna ora di lezione.

Comportamento in classe durante la lezione: gli alunni non possono mangiare né bere acqua durante la lezione . È possibile bere acqua durante il cambio tra i docenti .

Cambio dell’ora: durante i cambi delle lezioni gli alunni non possono uscire dall’aula ad eccezione degli spostamenti previsti che devono avvenire nel massimo rispetto dell’ambiente e degli altri alunni che stanno lavorando.
A seguito di comportamenti non rispettosi saranno adottati i provvedimenti previsti dal regolamento di disciplina.

Puntualità: si raccomamanda la puntualità degli alunni nell’ingresso a scuola . Nel caso di eventuali ritardi conseguenti all’uso di mezzi pubblici i genitori dovranno darne comunicazione alla segreteria della scuola preventivamente.
Nel caso di ritardi ripetuti senza giustificato motivo i genitori saranno convocati dal Dirigente Scolastico.