Christmas Carol il 19 dicembre

Anche quest’anno gli alunni delle V della Galilei e delle I della Scuola Roncalli sfileranno per le vie della città intonando canti ispirati alla multiculturalità, accompagnati  dalla Banda Borgognoni.

Continua a leggere Christmas Carol il 19 dicembre

La Roncalli al Walakota 2014

Martedì 21 ottobre scorso noi di III C siamo andati a Firenze per vedere la mostra Older than America allestita a Palazzo Medici Riccardi.

La mostra sui nativi americani è stata organizzata nell’ambito della manifestazione Wolakota 2014 e il nostro Istituto ha partecipato insieme alla Prof.ssa Guastini – referente del Progetto Nativi Americani – e la responsabile della Provincia di Pistoia Dott.ssa Giovanna Lombardi.

La nostra visita è stata guidata da Alessandro Martire Brings Plenty, Membro Onorario della Nazione Lakota Sioux, avvocato internazionale presso l’alto Commissariato dei diritti dell’Uomo di Ginevra della Nazione Lakota Sicangu di Rosebud, e rappresentante in Italia ed Europa della medesima Nazione Aborigena Nord Americana.

Ecco alcune foto della nostra bellissima visita.

sitografia: http://www.provincia.fi.it/notizie/leggi/a/wolakota-2014-il-nuovo-mondo-arriva-a-palazzo-medici/?cHash=de58f264c6375372e4451370d84f95fc

3C a Wolakota 2014
3C a Wolakota 2014Nov 26, 2014Photos: 12
 

 

Corso EDA su Caviardage e Zentangle Inspired Art

Si comunica che a partire da settembre 2014 si terrà un corso EDA

“La parola ed il segno: Caviardage e Zentangle Inspired Art”

presso la scuola media “Roncalli”, tenuto dalla docente Concetta Festa.

L’offerta didattica  di questo corso si compone di tre percorsi laboratoriali dedicati a due Metodi ben precisi: Il Metodo Caviardage, creato e diffuso in Italia dalla docente Tina Festa ed il Metodo Zentangle creato e diffuso in tutto il mondo da Rick Robert e Maria Thomas ed appreso dalla docente Festa negli Usa. Al momento Tina Festa è l’unica Insegnante Zentangle Certificata in Italia.
Lo spirito di fondo che anima i laboratori presentati dalla docente Festa è quello di promuovere l’esperienza diretta dell’attività artistica per mezzo di attività concrete. I laboratori, organizzati seguendo tali metodi diventeranno il luogo in cui si costruisce il sapere attraverso il fare: uno spazio dove sviluppare la capacità di osservare le parole ed i segni presenti nel mondo circostante sia con gli occhi che con le mani ed imparare a dare voce e forma alla bellezza che c’è in ognuno di noi, con serenità. Potete avere altre indicazioni leggendo la descrizione completa del corso

Le date degli altri incontri sono il 8, 9 settembre 2014 dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00.

Si ricorda che la partecipazione al Corso comporta, da parte degli esterni all’Istituto Comprensivo “Roncalli – Galilei”, il contributo di €. 40,00 + 10,00 per l’acquisto del Kit da disegno, mentre per il personale interno dell’istituto la quota è di 20,00 Kit compreso, da corrispondere a questa scuola con bollettino postale intestato a: Istituto Comprensivo “A. Roncalli – G. Galilei” – Servizio cassa c/c.p. n: 10027514
Si invitano le persone interessate a comunicarci l’adesione, tramite l’invio della allegata relativa scheda debitamente compilata, al più presto e comunque entro e non oltre Giovedi 4 settembre via fax: 0573/33774 o e-mail: segreteriaroncalli@icroncalligalilei.it.

Scheda Adesione Corso EDA arte circ .Corso Arte

Una visita fuori dal Comune!

Roma1 Gita a Roma per la classe V A: tuffo nel mondo etrusco al Museo Nazionale di Villa Giulia, laboratorio di etruscologia con esperta archeologa, tour di Roma, dal Colosseo, ai Fori Imperiali, dall’Altare della Patria, al Ghetto ebraico, fino al luogo esatto in cui fu accoltellato Giulio Cesare, passando anche per la via in cui fu ritrovato il cadavere di Aldo Moro. Senza dimenticare di bere un po’ d’acqua fresca ai famosi “nasoni” e di tentare la fortuna alla Bocca della Verità: con una guida d’eccezione: Lucia Salfa.

Ma non finisce qui: la splendida visita del Campidoglio. Ad aspettarci c’era un vigile in alta uniforme che ci ha portato per le segrete stanze del palazzo, passando da stretti corridoi medievali ed affacciandoci sui basamenti di epoca romana, fino ad arrivare a farci sedere agli scranni della Sala Consiliare, dove abbiamo ascoltato una lezione interessantissima di storia, arte, letteratura, educazione civica. Ed ecco il fuori programma…. Il Sindaco Marino in persona!!!! (Le foto spiegano meglio delle parole!). Emozioni uniche, anche se già eravamo stati dal nostro Sindaco Bertinelli….

Il secondo giorno ci siamo immersi nell’antica Roma, visitando l’antica Ostia e lì, fra insulae, villae, domus, templi, cardi e decumani, tabernae e termae… un altro fuori programma: abbiamo assistito ad una rappresentazione teatrale, tratta da un’opera dello scrittore Terenzio, quindi con attori che indossavano abiti usati nell’antica Roma!

Emozioni uniche, che chiudono in bellezza questi cinque anni di scuola elementare.

Gli alunni della VA

Fai click sulle immagini per vederle ingrandite

E bene venga il ballo 2014

Prime foto del pomeriggio di balli popolari che si è svolto giovedì 15  maggio 2014 in Piazza del Duomo a Pistoia e organizzato dal nostro comprensivo, in collaborazione con Claudio Cesaroni e la partecipazione dell’I.C. Camporgiano (LU) e molte scuole della nostra provincia.

 

Giornata della Memoria

bimbo_reticolo

C’è un paio di scarpette rosse
numero ventiqu
attro
quasi nuove:
sulla suola interna si vede
ancora la marca di fabbrica:
Schulze Monaco.
C’è un paio di scarpette rosse
in cima a un mucchio
di scarpette infantili
a Buchenwald,
più in là c’è un mucchio di riccioli biondi
di ciocche nere e castane
a Buchenwald….
servivano a far coperte per i soldati
non si sprecava nulla
e i bimbi li spogliavano e li radevano
prima di spingerli nelle camere a gas
C’è un paio di scarpette rosse
di scarpette rosse per la domenica
a Buchenwald:
erano di un bimbo di tre anni
forse di tre anni e mezzo.
Chiss
à di che colore erano gli occhi
bruciati nei forni,
ma il suo pianto
lo possiamo immaginare..
si sa come piangono i bambini…..
anche i suoi piedini
li possiamo immaginare
scarpa numero ventiquattro
per l’eternità
perché i piedini dei bambini morti
non crescono.
C’è un paio di scarpette rosse
a Buchenwald
quasi nuove
perché i piedini dei bambini morti
non consumano le suole…

JOYCE LUSSU

bimbireticoli

Un poster per la pace

Durante il mese di ottobre gli alunni della secondaria hanno partecipato ad un nuovo progetto dell’Istituto dal titolo “Un poster per la pace”. Si tratta di un concorso promosso dal gruppo dei Lions Clubs InternatiomalP1050224 sul difficile tema della pace, pensando al nostro mondo, al nostro futuro. Ogni anno, infatti i Lions club di tutto il mondo  sponsorizzano questo concorso presso le scuole locali e i gruppi giovanili. Il concorso artistico per bambini dagli 11 ai 13 anni incoraggia i giovani di tutto il mondo ad esprimere la loro visione della pace. Nel corso degli ultimi 25 anni, al concorso hanno partecipato oltre quattro milioni di bambini provenienti da quasi 100 paesi. Il titolo per quest’anno è  Il nostro mondo, il nostro futuro.

Dopo una discussione in classe sul tema in cui abbiamo evidenziato la direzione da prendere, che fosse personale e non banale come ad esempio disegnare la bandiera della pace, i ragazzi hanno realizzato un bozzetto con le idee ed i colori da utilizzare, quindi siamo passati alla realizzazione dell’elaborato finale.

Giovedì 12 dicembre si è svolta la premiazione dei migliori elaborati della nosta scuola, che sono esposti nell’atrio della nostra scuola. Vi invitiamo, come al solito, a sfogliarli sul sito o a venire a vederli nei prossimi openday.

 

Progetto accoglienza

Come si vedono e si descrivono i ragazzi delle prime della scuola Roncalli? Alti anche non molto alti, mori o castani, con occhi verdi o marroni… e poi le piccole cose che è bello raccontare di sé: la propria casa, gli animali domestici, la passione per i videogiochi.
Gli alunni si sono disegnati e raccontati in bellissimi cartelloni che fanno bella mostra di sé all’ingresso della scuola. Osservate le foto (potete anche vedere uno slideshow facendo click sulle immagini) se volete conoscerli un po’ meglio!

Continua a leggere Progetto accoglienza

Le Roncalli salutano i Mondiali

Un gruppo di alunni delle classi prime della Scuola Roncalli ha salutato domenica 29 settembre i ciclisti della Categoria Elite dei Mondiali di Ciclismo quando sono sfilati nei pressi della statua di Pinocchio a Collodi. Vestiti come il famoso burattino  hanno incoraggiato i corridori al loro passaggio rappresentando tutti i bambini pistoiesi in questa importante manifestazione di Risonanza mondiale, nonostante la pioggia battente abbia tentato in ogni modo di raffreddare il loro entusiasmo.

 

La  manifestazione era stata preceduta da una gimcana  in p.zza Oplà, martedì 24. Alunni di molte classi delle scuole Primarie e Secondarie di I grado del nostro comprensivo si sono riuniti in p.zza Oplà per una giornata di festa all’insegna della bicicletta, con  la presenza di Pompieri e operatori della Croce Rossa che raccontavano il loro lavoro e mostravano le loro attrezzature a tutti i ragazzi intervenuti.

“Scambio” di balli popolari a Camporgiano

Gli alunni delle classi 2 D primaria “G. Galilei” e 2 B secondaria di primo grado “A. Roncalli” hanno passato una splendida giornata a Camporgiano (LU) per uno “scambio” di balli popolari con gli alunni dell’Istituto Comprensivo della cittadina. Ecco il resoconto

Continua a leggere “Scambio” di balli popolari a Camporgiano